[macroaree]
Il mercato immobiliare della Città di Chieri. Approfondisci il mercato immobiliare chierese

Conoscere il mercato immobiliare di Chieri

Ti sei mai chiesto quali sono i fattori chiave che plasmano questo settore? Sei curioso di scoprire i numeri di riferimento che interessano venditori e acquirenti? Che tu sia un potenziale acquirente alle prime armi, un investitore navigato o semplicemente desideroso di conoscere le dinamiche del mercato immobiliare di Chieri, questo articolo ti offre spunti preziosi.

Il mercato immobiliare di Chieri è sempre stato un settore in grado di trainare l’economia di un territorio e di evidenziarne e raccontarne in profondità lo stato di salute. Dovendo esprimere un “giudizio clinico” in relazione alla condizione del mercato immobiliare chierese, possiamo dire con certezza che ci troviamo di fronte ad un paziente che gode di buona salute.

Qui di seguito alcuni dati per inquadrare il territorio, la sua urbanizzazione e le condizioni socio-economiche. Informazioni utili per comprendere le condizioni del mercato immobiliare chierese.

Il territorio e l’urbanizzazione

Il Comune di Chieri ha una popolazione di 36.958 abitanti (dato riferito all’anno 2021), e la sua estensione territoriale è di 54.2 kmq. L’urbanizzazione comunale conta 6.062 edifici ed il grado di urbanizzazione è medio alto (111.8 fabbricati/kmq) così come la densità abitativa (675.2 abitanti/kmq).

Lo sviluppo residenziale

L’epoca di costruzione degli edifici nel territorio comunale è così ripartita: il 50% è antecedente al 1945; il 37% è compresa tra il 1945 e il 1990; il 13% è compresa tra il 1990 e il 2011.

Le abitazioni sono 17.040, l’incidenza di abitazioni vuote o di seconde case è molto bassa (9,63%). La dimensione media di un’abitazione è di 112.4 mq e le abitazioni di proprietà sono il 65% delle unità immobiliari presenti (media nazionale 77%). La disponibilità di abitazione per abitante è medio bassa (0,55 abitazioni per abitante).

Condizioni socio-economiche

Abitanti e andamento demografico

Le tendenze demografiche possono avere un’influenza significativa sulla domanda a lungo termine di immobili, in particolare per gli immobili residenziali. Per questo motivo è fondamentale prendere in considerazione i fattori demografici quando si valuta lo stato del mercato immobiliare. A tal proposito è bene sapere che il Comune di Chieri nel 2021 contava 36.958 abitanti contro i 35.962 del 2011, quindi si rileva un andamento demografico in leggera espansione (2.77%).

Famiglie

In base alla dimensione media del nucleo familiare, è possibile determinare la superficie dell’immobile più adatta alla popolazione. Nello specifico Chieri conta 16.446 famiglie e la dimensione media del nucleo familiare è di 2.19 componenti.

Anzianità e istruzione

L’aumento dell’età media implica una diminuzione della domanda di acquisto della prima casa. Il maggior numero di compravendite riferite alla prima casa avviene da parte di persone in età compresa tra i 35 ed i 45 anni, seguiti da una fascia di età compresa tra i 22 ed i 34 anni. In Chieri il livello di anzianità della cittadinanza è medio (22% oltre 65 anni).

Il dettaglio delle fasce di età dei residenti: 18,8% minori di 18 anni; 22% tra i 19 e 64 anni; 59.2% oltre i 65 anni.

I proprietari mostrano un comportamento discordante nella valutazione dei loro immobili. La valutazione è adeguata al rialzo in caso di aumento dei prezzi; tuttavia, non avviene un ribasso in caso di potenziali perdite rispetto al valore di acquisto. Questa tendenza, causata da una naturale avversione alle perdite, è particolarmente accentuata nelle famiglie con un livello di istruzione inferiore. Al riguardo il livello di istruzione nel territorio chierese è superiore alla media (40.6% diplomati o laureati), vediamolo nel dettaglio: 31.8% scuola primaria o scuola elementare; 27.5% scuola secondaria di primo grado o scuola media inferiore; 40.6% laureati o diplomati.

Livello reddituale

Il livello di reddito ha un’incidenza rilevante sulle aspettative medie da parte della popolazione residente in merito alle qualità costruttive degli edifici e al grado di finitura delle singole unità immobiliari. Il reddito medio annuo del cittadino chierese si attesta sui 21.533 €. L’incidenza di reddito da pensione è media (38.5% del totale dei redditi).

Livello di occupazione

Il mercato immobiliare di Chieri risente del dato occupazionale e della precarietà lavorativa. Questi fattori influiscono sulla propensione all’acquisto e sulla facilità di accesso ad un mutuo. Nel Comune di Chieri il livello di occupazione è medio, la percentuale di disoccupati è del 9,1% della cittadinanza.

Vivacità del mercato immobiliare di Chieri

Il mercato immobiliare della città di Chieri ha un’alta dinamicità del comparto residenziale. Il rapporto fra il numero di abitazioni vendute negli ultimi 12 mesi rispetto al numero totale di abitazioni presenti nel Comune, comparato rispetto alla media nazionale, ci restituisce questo dato: nel 2022 sono state vendute il 3,21% di 17.040 abitazioni presenti nel Comune.

Andamento delle quotazioni

  • la quotazione media nell’ambito residenziale (abitazioni) si attesta a 1.196,34 €/mq (+28.78% rispetto alla media provinciale) +1.09% annuo
  • la quotazione media nel settore commerciale (negozi) si attesta a 960,20 €/mq (+39.56% rispetto alla media provinciale) -3.38% annuo
  • la quotazione media relativa alle pertinenze (box auto) si attesta a 673,50 €/mq (+13.07% rispetto alla media provinciale) -0.59% annuo

Andamento compravendite (dati riferiti all’anno 2021)

  • 546 vendite residenziali (+38.27% annuo)
  • 105 vendite non residenziali (+38% annuo)
  • 576 vendite pertinenziali (+51,66% annuo)

Consigli per orientarsi nel mercato immobiliare di Chieri:

  • Rivolgiti ad un agente immobiliare che conosca a fondo il mercato immobiliare chierese e che possa fornirti un’assistenza personalizzata durante tutto il processo di compravendita.
  • Preparati ad agire rapidamente, perché gli immobili a Chieri tendono a vendersi in breve tempo a causa di una buona domanda.

In conclusione, il mercato immobiliare di Chieri, nonostante fattori esterni come gli scenari macroeconomici, l’aumento dei tassi di interesse e l’inflazione, continua ad offrire numerose opportunità. Comprendendo i fattori chiave che guidano il mercato immobiliare chierese, dotandoti delle giuste conoscenze e risorse, potrai trovare la tua casa a Chieri o la giusta opportunità di investimento.

Condividi su: 

Privacy Policy

Informativa sul  trattamento dei dati personali 

(ex art. 13 Regolamento U.E. 679/2016)

La base giuridica del trattamento è individuata ex art. 6 GDPR nella necessarietà dell’uso dei dati alla esecuzione del contratto di cui l’interessato è parte o alla esecuzione di misure precontrattuali adottate su richiesta dello stesso.

I suoi dati personali vengono acquisiti da Gianluca Tabis Group srl unipersonale e saranno elaborati e custoditi con il supporto di mezzi informatici e l’adozione di procedure organizzative e tecniche appropriate per proteggere i dati contro la perdita, il furto, nonché l’uso, la divulgazione o la modifica non autorizzata (rispettando le prescrizioni dell’ex art. 32 del Regolamento (UE) 2016/679).   

Saranno inoltre conservati fino al compimento della prestazione richiesta e potranno essere comunicati ai competenti Uffici qualora sia dovuto per adempimenti amministrativi di legge.

I dati personali non sono sottoposti a processi automatizzati, quali ad esempio la profilazione.

I dati personali non sono trattati per finalità diverse da quelle per cui sono stati raccolti.

In qualsiasi momento lei ha la possibilità di verificare la correttezza delle registrazioni effettuate per suo nome, di rettificare eventuali inesattezze o di chiederne la cancellazione. Qualora ravvisi un danno alla sua persona a motivo del trattamento dei dati ha diritto di proporre ricorso al Garante per la Privacy.

Questo sito prevede la presenza di Cookies(*), necessari per il migliore funzionamento e per il raggiungimento delle finalità che ci siamo proposti.

Titolare del trattamento Dati è è Gianluca Tabis Group srl unipersonale con sede legale in Via Vittorio Emanuele II, 17 10023 Chieri (TO)

Per l’esercizio dei propri diritti, l’interessato può inviare una email a info@gianlucatabisgroup.com .

Responsabile per la Protezione Dati è Gianluca Tabis Group srl unipersonale.

* Cookies

I cookie sono piccoli file di testo che i siti visitati dagli utenti inviano ai loro terminali, ove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla visita successiva. I cookie delle cosiddette “terze parti” vengono, invece, impostati da un sito web diverso da quello che l’utente sta visitando. Questo perché su ogni sito possono essere presenti elementi (immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine web di altri domini, ecc.) che risiedono su server diversi da quello del sito visitato.

I cookie sono usati per differenti finalità: esecuzione di autenticazioni informatiche, monitoraggio di sessioni, memorizzazione di informazioni su specifiche configurazioni riguardanti gli utenti che accedono al server, memorizzazione delle preferenze, ecc.

Cookie tecnici. Sono i cookie che servono a effettuare la navigazione o a fornire un servizio richiesto dall’utente. Non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare del sito web.

Cookie di profilazione. Sono i cookie utilizzati per tracciare la navigazione dell’utente in rete e creare profili sui suoi gusti, abitudini, scelte, ecc. Con questi cookie possono essere trasmessi al terminale dell’utente messaggi pubblicitari in linea con le preferenze già manifestate dallo stesso utente nella navigazione online.

In questo sito si usano cookie di sessione, tecnici e di profilazione. L’uso dei cookies di sessione (cioè temporanei che sono rimossi con la chiusura della sessione del browser) è strettamente funzionale all’ottimizzazione della fruizione del sito e quindi a garantire la migliore navigazione nell’ambito del sito. Tra i cookies tecnici sono presenti cookies analitici con anonimizzazione dell’indirizzo IP e relativamente ai quali la terza parte si impegna a non incrociare le informazioni contenute nei cookies con altre di cui già dispone (questi cookies sono equiparati a cookie tecnici dal chiarimento del Garante http://www.garanteprivacy.it/web/guest/home/docweb/-/docweb-display/docweb/4006878). Per i cookie di terze parti: Google Analytics I cookie tecnici non richiedono consenso e sono installati automaticamente a seguito dell’accesso al sito. Cookies di profilazione di terze parti.

Lo scopo di questi cookies è di analizzare le azioni dell’utente, i siti visitati e fornire, tramite partner terzi, contenuti commerciali e pubblicità in linea con gli interessi dell’utente. Possono essere presenti anche cookies per il collegamento a social network. Potrebbero essere utilizzate tecnologia diverse dai cookies ma analoghe ad esse per gli stessi scopi.

I cookies di profilazione sono installati solo dopo che l’utente presta esplicitamente il consenso.

Il consenso può essere revocato in ogni momento rimuovendo i cookie installati dal sito: Chrome – Firefox – Internet Explorer – Opera – Safari

È possibile disabilitare il salvataggio dei cookies modificando le impostazioni del browser. Questo però potrebbe comportare un malfunzionamento nella navigazione del sito. Di seguito i link per le configurazioni dei principali browser: Chrome – Firefox – Internet Explorer – Opera – Safari. Gestione dei cookies. È possibile controllare i cookies presenti e bloccare selettivamente la ricezione dei cookies da singoli operatori a questo indirizzo: http://www.youronlinechoices.com/it/le-tue-scelte